sabato 16 agosto 2014

Hope They Translate! #9

Rubrica creata da me, di cadenza bimensile, in cui il sabato, vi informerò su libri non ancora tradotti in italiano, ma che Spero vivamente che le case editrici prendano in considerazione.

Buongiorno lettori **
Oggi vi propongo un altro appuntamento di Hope they translate (:
─────────────────────────────────────────────
Titolo: The Girl from the Well
Autore: Rin Chupeco
Editore: Sourcebooks Fire
Pagine: 304
Data di uscita (USA): 5 agosto 2014
Goodreads
Trama (trama tradotta da me): Potrete pensare a me come una prevenuta, essendo stata io stessa assassinata. Ma il mio stato attuale non ha niente a che vedere con la curiosità per la mia specie, se possiamo chiamarci in questo modo. Non ci andiamo delicati, come il vostro poeta suggerisce, ad augurarvi la buona notte.
Una ragazza morta cammina per le strade.
Caccia gli assassini. Assassini di bambini, proprio come l'uomo che ha gettato il suo corpo in un pozzo trecento anni fa.
E quando un ragazzo strano con strani tatuaggi si trasferisce nel vicinato, lei scopre che con lui è arrivato qualcos'altro. E presto entrambi saranno attirati nel mondo di inquietanti bambole rituali e oscuri esorcismi Shinto che li porteranno da una periferia americana alle valli remote di Aomori, Giappone.
Perché quel ragazzo ha un terribile segreto - per il quale sarebbe disposto ad uccidere, pur di farlo uscire.
The Girl from the Well è un romanzo YA Horror, un misto tra “Dexter” e “The Grudge”.
─────────────────────────────────────────────
Titolo: Love in the Global Worming (Love in the Global Worming, #1)
Autore: Francesca Lia Block
Editore: Henry Holt and Co.
Pagine: 240
Data di uscita (USA): 27 agosto 2013
Trama (trama tradotta da me):
La sua vita è in un mare di rovine, Pen ha perso tutto nell’Earth Shaker. Ha intrapreso un viaggio nel deserto alla ricerca dei suoi genitori. Ben presto si rende conto che possiede delle abilità che non tutti hanno e una resistenza più lunga. Durante la sua avventura, Pen impara a raccontare storie che rispecchiano le sue strane visioni, mentre lei i suoi compagni sopravvissuti devono stare attenti ai pericoli sempre in agguato.
Nel suo stile, Francesca Lia Block ha creato un mondo così bello nella sua distruzione e tanto spaventoso quanto bello. Al timone c’è Pen, un’eroina forte che possiede tanta speranza e amore nelle sue mani e che si rifiuta di essere sconfitta.

Cosa ne pensate di questi due inediti? Chi di voi vorrebbe trovarli tradotti nelle nostre librerie?! :D

8 commenti:

  1. Il primo mi ispira troppo *___* e poi la cover è troppo bella!!

    RispondiElimina
  2. The Girl from the Wall l'ho adocchiato da mesii**

    RispondiElimina
  3. Li voglio entrambi, ma il primo è *________________________________*

    RispondiElimina
  4. Love in the Time of Global Warming devo proprio leggerlo, mi incuriosisce cosi tanto e poi dell'autrice ho sentito parlare benissimo!The Girl from the Well l'ho finito giusto qualche giorno fa, e l'ho trovato interessante e inquietante (molto inquietante xD) ma mi aspettavo qualcosina in più!

    RispondiElimina
  5. Voglio The Girl from the Well! **

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*