giovedì 25 dicembre 2014

Chiacchiere di Natale!

Buongiorno lettori!
Oggi è Natale e molti di voi saranno intenti ad aprire regali, a rispondere ad sms di auguri, a preparare il mega pranzo o la mega cena, ma io voglio comunque scrivere qualcosa per questo giorno Speciale!
Volevo solo parlare con voi, anche se quasi nessuno presterà attenzione a ciò che scrivo, ma non fa nulla... volevo parlarvi dei miei ricordi natalizi, dei ricordi di quand'ero bambina.
Il Natale, quand'ero piccina era mia festa preferita in assoluto! Passavo tantissimo tempo con il catalogo dei giochi in mano e facevo una super lettera a Babbo Natale** era la parte migliore secondo me! La sera del 24 Dicembre la mia famiglia si riuniva o a casa mia, o a casa di una delle mie zie e passavamo a festeggiare, mangiavamo e ci scamiavamo i regali! Poi verso mezzanotte, spuntava fuori un uomo grande, con una pancia gigante e la barba bianca e portava con sè un sacco pieno di regali, solo un paio a testa però perché tutti gli altri arrivavano in piena notte!
Ricordo che in quel momento io ero piena di gioia, avevo un sorrisetto ebete in faccia e rilasciavo felicità da ogni poro! Nel momento di andare a dormire non riuscivo Mai a prendere sonno, non vedevo l'ora di alzarmi e scoprire che doni mi sono stati portati, ricordo che alle 7.00 del mattino mi svegliavo e correvo a chiamare i miei genitori che, giustamente, avevano ancora sonno, ma io dovevo svegliarli, non potevo attendere! Allora mamma si alzava e ancora in pigiama andava a prendere la videocamera per immortalare le mie reazioni nel momento dell'apertura regali!
Ci sono due Natali che ricordo più degli altri:
  1. Il primo Natale che ricordo è quando mi alzai e corsi in sala e non trovai la montagna di regali che ero solita a trovare, ma trovai una tenda tutta colorata Blu, Rossa e Gialla, con un tubo a righe bianche e nere attaccato! Io non sapevo cosa fare e mi sono infilata nel tubo e trovai la tenda piena zeppa di regali! Così ne prendevo uno e strisciavo fuori dal tubo per aprirlo! Alla fine c'era il pavimento di carta regalo tutta strappata!
  2. Il secondo che ricordo è quando i miei genitori non avevano intenzione di alzarsi ed era ancora tutto buio in casa, ad eccezione delle luce dell'albero. In sala non trovai niente, solo un foglio per terra con una freccia! Io raccolsi il foglio e corsi da mamma e lei mi chiese da che parte indicava la freccia: io non lo ricordavo, così andai in ogni stanza della casa, ma non trovavo nulla! Alla fine tirai su la tovaglia lunga del tavolo e lì trovai i miei doni! Erano davvero tantissimi **
Sapete come mi hanno detto che Babbo Natale non esiste?! E' stato molto comico vivero in prima persona! I miei parenti erano già andati a casa e mio padre doveva andare al lavoro, quindi eravamo io e mia madre e dopo un po' iniziamo a sentire dei suoni da fuori e qualcuno che bussava alla porta finestra! Mamma va ad aprire e Babbo Natale entra in casa con il suo solito sacco, mi da' i regali e dopo averli aperti, vado in cucina a prendergli dei biscotti, quando torno in sala trovo solo i capelli e barba per terra e mamma ha detto che era andato in bagno. Quando esce aveva il suo sacco in testa e si è ri-seduto sul divano. Quando mi sono avvicinata per tirargli via il sacco dalla testa ho visto mio padre e ci sono rimasta davvero un sacco male! ç.ç
────────────────
Adesso che ho vent'anni le cose sono un po' cambiate ovviamente. Se da bambina non vedevo l'ora di fare l'albero e mettermi a fare il presepe, adesso faccio l'albero a malavoglia e il presepe nemmeno lo prendo in considerazione. Da bambina strappavo la carta regalo, la dilaniavo, volevo subito vedere cosa nascondeva, adesso con tutta calma tolgo un pezzettino di scotch facendo attenzione a non rovinare la carta e ci metto tantissimo ad aprirlo! Questo non perché voglia riutilizzare la carta, ma perché se da bambina avevo una quarantina di regali da aprire, adesso sono una decina e anche di meno e voglio che l'apertura dei regali si prolunghi per tutto il tempo necessario!
────────────────────────────────
Ora che ho parlato un po' con voi vorrei sapere cosa vi ricordate dei vostri Natali passati, cosa vi è rimasto più impresso di quand'eravate bambini\e e cosa è cambiato adesso che siete cresciuti\e.

7 commenti:

  1. Un post veramente tenerissimo ^_^ Buon Natale <3

    RispondiElimina
  2. Awwwww!!! :3 Quanto sei tenera ^^ I tuoi genitori sembrano veramente due persone gentilissime e dolcissime! :) Uno dei Natali che mi ricordo meglio è quello di quando avevo 7 anni circa. Stavo guardando il primo film di Narnia e mi è venuta la febbre (da quel giorno non ho più rivisto il film ahahhaha). Stavo malissimo, ma ero cocciuta e sono rimasta alzata per fare dei giochi con mia madre e mia sorella nonostante avessi vomitato xD Un altro Natale che mi ricordo è stato quello in cui ho ricevuto il nintendo ds XD Stavo impazzendo dalla felicità. Non mi staccarono dalla console per giorni ç___ç
    Comunque, ti auguro un buon Natale, cara! <3

    RispondiElimina
  3. Ti capisco benissimo.
    Anche se ho solo 16 anni, anche in casa mia i tempi sono cambiati. Il Natale non è più come qualche anno fa, non c'è più la gioia di un tempo. L'atmosfera magica dell'arrivo di Babbo Natale.
    Comunque quest'anno è stato bellissimo e sono grata ai miei per i piccoli gesti e regali!^^

    RispondiElimina
  4. D: anche i miei genotori facevan0 così!!!!!!!!!!! Madonna mia, per me è stato un shock come pochi. Mi mancano i tempi in cui mio padre vestito da babbo nattale (dopo aver scavalcato lfinestre e altro per non farsi scoprire da me e mi fratello) si calava travestito. Erano davvero dei bei momenti XDXD
    Ricordo tutti i natali alla perfezione, e nella mia famiglia c'è sempre la tradizione di comprare un mega puzzle e sedersi a farlo tutti insieme, oppure guardare il canto di natale che amiamo tutti, la sera
    Comunque spero tu abbia passato un buon Natale *^* <3<3

    RispondiElimina
  5. Buon Natale Ambra!
    Anch'io un tempo adoravo il Natale, adesso è una festa che mi lascia tantissimo indifferente!

    RispondiElimina
  6. Ooooh che cose carine :) Io ho molti bei ricordi del natale. Per esempio, ricordo un natale in cui avevo chiesto la bambola di Sailor Moon. Sotto il mio albero non l'avevo trovata, così andai a curiosare sotto l'albero a casa dei nonni, trovai il pacco con il mio nome, lo aprii attentamente..ed eccola li! Poi lo richiusi e feci finta di niente xD E' bello avere questo genere di ricordi, a natale tornano sempre alla mente. Tantissimi auguri :)

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*