giovedì 1 gennaio 2015

Can't Miss this Month! #1 | Gennaio 2015

Rubrica pensata da me, di cadenza mesile, in cui o l’ultimo giorno del mese o il primo, vi mostrerò le uscite in libreria imminenti che più mi attirano.

Buongiorno lettori :)
Si apre il 2015 e non ci sono libri che mi fanno fare i salti di gioia, ma spero che con i mesi a venire ci sia qualcosa che aspetto da un po' di tempo D:
──────────────────────────
Titolo: Ogni Giorno come fossi Bambina
Autore: Michela Tilli
Editore: Garzanti
Data di pubblicazione: 08 Gennaio 2015
Pagine: 256
Trama:
I lunghi capelli di Argentina, un tempo corvini, ormai sono percorsi da fili argentei, ma i suoi occhi non hanno smesso di brillare. Perché Argentina, a ottant'anni, si sveglia ancora come fosse bambina. Ogni mattina attende con ansia quella sorpresa che le cambierà la giornata. Quella sorpresa che nasconde un segreto da non rivelare a nessuno.
A scoprirlo è Arianna, che a sedici anni si sente goffa e insicura. È felice solo quando è circondata dai libri. Le loro pagine la portano lontana dai suoi genitori e dai compagni di scuola che non la capiscono. Essere costretta a fare compagnia ad Argentina è l'ultima cosa che avrebbe voluto.
Ma quando Arianna fa luce sul mistero di quelle lettere che riescono a portare un sorriso sul viso della donna, tutto cambia. Qualcosa di forte inizia a unirle. Perché quelle righe custodiscono una storia e un ricordo d'amore. La storia di Argentina, ancora ragazza, e di Rocco che con un solo sguardo è stato capace di leggerle l'anima. La storia di un sentimento cresciuto sulle note di una poesia tra i viottoli e gli scorci di un piccolo paese. Un paese in cui Argentina non è più tornata.
Ma Arianna è lì per darle il coraggio di affrontare un viaggio che la donna desidera fare da molto tempo. Un viaggio in cui scoprono che il cuore non smette mai di sognare, anche quando è solcato da rughe profonde. Un viaggio in cui scoprono che niente è impossibile, se lo si vuole davvero.
──────────────────────────

Titolo: I Ragazzi del Ghetto
Autore: David Safier
Editore: Sperling & Kupfer
Data di pubblicazione: 13 Gennaio 2015
Pagine: 384
Trama:
Mira è una ragazzina ebrea piena di coraggio e di amore per la sua famiglia, rinchiusa nel ghetto di Varsavia sotto l’occupazione nazista. Con lei vivono la madre e la sorellina Hannah, che Mira protegge a ogni costo. Per loro, Mira sfida la feroce polizia, esplora la città in cerca di cibo decente, protetta solo dagli occhi verdi che non la fanno sembrare ebrea. Un giorno, però, rischia di essere catturata: a salvarla arriva il destino, nelle vesti di un bel ragazzo biondo che le offre una rosa e la bacia, come fossero fidanzati. Con lui, Mira vivrà i 28 giorni più lunghi della sua vita, la straordinaria resistenza del ghetto che di Varsavia contro la barbarie dell’Olocausto.
──────────────────────────

Titolo: Scarlett. La Trilogia
Autore: Barbara Baraldi
Editore: Mondadori Chrysalide
Data di pubblicazione: 20 Gennaio 2015
Pagine: 600
Trama:
Scarlett ha un nome rosso come il fuoco, eppure sono due occhi di ghiaccio a trafiggerle il cuore. Quando Mikael, il bassista dei Dead Stones, sale sul palco al concerto della scuola, Scarlett capisce che nulla sarà più come prima. Il ragazzo sembra allo stesso tempo attratto e respinto da lei, e Scarlett non può resistergli. Ma Mikael è troppo bello per essere vero: solo Umberto, un compagno di classe che la corteggia, sembra conoscere il suo segreto, eppure non riesce a mettere in guardia Scarlett, che dopo un omicidio inspiegabile viene aggredita da un'ombra. Chi è veramente Mikael? Il suo angelo salvatore o un demone? Scarlett, Il bacio del demone, La terza luna: un unico volume.
──────────────────────────

Altre uscite carine, ma che non mi interessano personalmente sono:
Io Sono il Messaggero
.
Markus Zusak
Editore: Frassinelli
Pagine: 416

02 Gennaio 2015

Ed Kennedy ha diciannove anni e lavora come tassista. È un ragazzo piuttosto impacciato, non ha molti interessi, se non la lettura e le partite a carte con gli amici. È innamorato, senza speranza, della sua migliore amica Audrey, e il suo compagno di avventure è un cane, che chiama il «Portinaio». La sua è un’esistenza tranquilla, per non dire noiosa, fino a quando si trova coinvolto in una rapina in banca. Per puro caso diventa l’eroe del giorno, perché riesce a sventarla. Da quel momento, Ed comincia a ricevere misteriose missive, scritte su carte da gioco. Ogni volta, deve portare un messaggio a una persona e salvarla. Ogni volta compie la sua missione, diventando sempre più popolare, anche agli occhi della bella Audrey. A Ed rimane dunque solo da scoprire chi è il misterioso personaggio che gli sta cambiando la vita… Come Storia di una ladra di libri, anche Io sono il messaggero è un romanzo originale, pieno di poesia e ironia. Con il suo stile unico, Zusak è capace di raccontare la vita delle persone comuni in modo straordinario, dando un senso speciale anche alla più ordinaria delle esistenze e facendo dei suoi personaggi degli eroi indimenticabili.
L'Istante Esatto che Lega due Destini
Angélique Barbérat
Editore: Sperling&Kupfer
Pagine: 432

13 Gennaio 2015

Kyle e Coryn appartengono a due mondi lontani, due orbite che mai avrebbero potuto incontrarsi. Lui è una giovane rockstar, sempre in giro per il mondo; lei è prigioniera del suo ruolo di moglie e madre in una gabbia dorata. Un giorno, mentre è bloccato nel traffico di San Francisco, Kyle decide di cambiare strada, ma con una brusca sterzata provoca un piccolo incidente. E l’incontro con Coryn. Ai due basta uno sguardo per innamorarsi, un altro sguardo per riconoscersi. Perché Kyle sa leggere la paura negli occhi della donna, la stessa paura che, da bambino, vedeva negli occhi di sua madre, e che lo ha reso incapace di provare felicità. Da quel momento, amare Coryn e desiderare salvarla sono la stessa cosa. E anche se a dividerli ci sono ostacoli insormontabili, i loro destini adesso sono legati per sempre: soltanto insieme potranno guarire le ferite che si portano dentro e tornare finalmente a vivere.
La Memoria del Fiori
.
Lipszyc Rywka
Editore: Garzanti
Pagine: 208

15 Gennaio 2015

È l'aprile del 1944, l'ultima neve del lungo inverno polacco attanaglia ancora le vie del ghetto di Łódź: i fiocchi candidi scendono sulle nere e informi divise degli operai ebrei che lavorano per i nazisti. Ma c'è un fragile fiore che, in questo paesaggio desolato, con tutta la forza cerca di sbocciare.
Rywka Lipszyc ha solo quattordici anni. Ogni giorno deve farsi strada tra le recinzioni di filo spinato, incalzata dalle armi dei soldati e dagli ululati laceranti dei cani. Dopo la morte dei genitori, è lei a prendersi cura della sorellina Cipka. La sua città, la casa che tanto amava, gli amici di scuola, sono ormai un pallido ricordo; al loro posto ci sono il lavoro, il freddo, la fame, gli orrori del ghetto e della segregazione. In mano Rywka stringe l'unica cosa che è rimasta veramente sua: il suo diario, l'unica illusione di speranza e di salvezza da un nemico che, semplicemente, vuole che il suo popolo smetta di esistere. In queste commoventi pagine prende vita il ritratto di una bambina costretta ad affrontare l'impossibile compito di diventare donna in un mondo dominato dalla violenza e dall'ingiustizia. Ma Rywka deve resistere. Per sé stessa, per la sua famiglia, per le tante persone che, a rischio della loro stessa vita, ogni giorno le offrono aiuto. E l'unico modo per resistere è non smettere di sognare: la libertà per sé e per Cipka, una casa, un piccolo studio avvolto dall'ombra della sera, una penna, qualche foglio bianco per coltivare la sua più grande passione, la scrittura. Sogni che le danno la forza, nonostante la sofferenza che la circonda, di emozionarsi per il ritorno della primavera, per la lettura di un libro, per il calore di un sorriso che arriva inaspettato. Ritrovato nella primavera del 1945 tra le rovine dei crematori di Auschwitz, il diario di Rywka Lipszyc è stato pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti nel 2014, suscitando un'intensa ondata di commozione e interesse. Nulla, invece, si sa della sorte della piccola Rywka, se non che è sopravvissuta – forse solo per pochi mesi – alla guerra. Questo diario, documento di inestimabile valore storico e umano, è oggi l'unico modo di conoscere il più drammatico frammento della storia della sua vita, e di ascoltare la sua voce mentre si unisce al coro delle testimonianze dei sopravvissuti all'Olocausto.
Infinito Amore
(The Secret, #5)
Jessica Sorensen
Editore: Newton Compton
Pagine: 352

29 Gennaio 2015

Kyle e Coryn appartengono a due mondi lontani, due orbite che mai avrebbero potuto incontrarsi. Lui è una giovane rockstar, sempre in giro per il mondo; lei è prigioniera del suo ruolo di moglie e madre in una gabbia dorata. Un giorno, mentre è bloccato nel traffico di San Francisco, Kyle decide di cambiare strada, ma con una brusca sterzata provoca un piccolo incidente. E l’incontro con Coryn. Ai due basta uno sguardo per innamorarsi, un altro sguardo per riconoscersi. Perché Kyle sa leggere la paura negli occhi della donna, la stessa paura che, da bambino, vedeva negli occhi di sua madre, e che lo ha reso incapace di provare felicità. Da quel momento, amare Coryn e desiderare salvarla sono la stessa cosa. E anche se a dividerli ci sono ostacoli insormontabili, i loro destini adesso sono legati per sempre: soltanto insieme potranno guarire le ferite che si portano dentro e tornare finalmente a vivere.
Una Lunga Estate Crudele
(Alice Allevi, #4)
Alessia Gazzola
Editore: Longanesi
Pagine: 416

29 Gennaio 2015

Ed Kennedy ha diciannove anni e lavora come tassista. È un ragazzo piuttosto impacciato, non ha molti interessi, se non la lettura e le partite a carte con gli amici. È innamorato, senza speranza, della sua migliore amica Audrey, e il suo compagno di avventure è un cane, che chiama il «Portinaio». La sua è un’esistenza tranquilla, per non dire noiosa, fino a quando si trova coinvolto in una rapina in banca. Per puro caso diventa l’eroe del giorno, perché riesce a sventarla. Da quel momento, Ed comincia a ricevere misteriose missive, scritte su carte da gioco. Ogni volta, deve portare un messaggio a una persona e salvarla. Ogni volta compie la sua missione, diventando sempre più popolare, anche agli occhi della bella Audrey. A Ed rimane dunque solo da scoprire chi è il misterioso personaggio che gli sta cambiando la vita… Come Storia di una ladra di libri, anche Io sono il messaggero è un romanzo originale, pieno di poesia e ironia. Con il suo stile unico, Zusak è capace di raccontare la vita delle persone comuni in modo straordinario, dando un senso speciale anche alla più ordinaria delle esistenze e facendo dei suoi personaggi degli eroi indimenticabili.
Ricordati di Sognare
(Ruin, #1)
Rachel Van Dyken
Editore: Nord
Pagine: 328

30 Gennaio 2015

Per due anni, è come se non avessi vissuto; ero persa in un baratro di dolore, da cui credevo non sarei più riemersa. Ma poi ho incontrato Wes Michels. Lui è il raggio di sole che ha squarciato le tenebre della mia esistenza, la luce che mi ha ridato la speranza e la forza di ricominciare. Mi sono affidata ciecamente a lui, anche quando tutti mi dicevano di non farlo: Wes è troppo ricco, troppo impegnato a diventare la nuova stella del football e, soprattutto, troppo corteggiato perché sia fedele a un’unica ragazza. Non sanno quanto si sbagliano. Non conoscono il suo cuore come me e sono all’oscuro del suo segreto. Su una cosa però avevano ragione: non avrei dovuto innamorarmi di lui. Ho paura che, se resterò ancora una volta sola, sprofonderò di nuovo nel baratro. Perché adesso so che ogni giorno passato con Wes potrebbe essere l'ultimo…

C'è qualche uscita interessante, ma poteva andare decisamente meglio, che ne dite?!
Prenderete qualcosa? :D

3 commenti:

  1. per fortuna non devo acquistare nulla! fiuuu :D ho letto i primi due di scarlett, li ho trovati carini ma nulla di che, quindi non credo che comprerò la trilogia!

    RispondiElimina
  2. I libri sembrano tutti carini ma non ne comprerò nessuno. Dopo la scorpacciata di libri di queste feste credo che sarò sazia per un bel po' di tempo! Addirittura non ho più posto in libreria!
    Buon anno!

    RispondiElimina
  3. E la mia wl si allunga sempre di più :) Tantissimi auguri di buon anno <3

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*