giovedì 3 luglio 2014

Chi ben comincia #5

Rubrica a cadenza settimanale, ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri e ha lo scopo di presentare, ad ogni appuntamento, l'incipit di un libro - già letto, in lettura o da leggere - in modo da capire se il libro possa o meno fare per noi.

Buongiorno lettori :D
eccomi con un'altra puntata di questa rubrica (:
Ho deciso di inserire l'incipit di questo libro che ho letto la scorsa estate prendendolo in biblioteca. E' un libro che ho amato tantissimo, come i due libri che lo seguono. Sto pensando di acquistarli e rileggierli perché davvero mi sono piaciuti moltissimo. Spero lo troviate interessante!
────────────────────────────────
Le regole della rubrica:
  • Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria;
  • Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe);
  • Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato.
────────────────────────────────
[...]
   «David? Sei tu?» «Sì. Sei tornata prima», esclamò lui. «Come mai?» Dalla cucina giunse la risposta. «La mia deposizione è stata rinviata.» Non appena udì la voce di David, il cane arrivò correndo come un razzo da una stanza per gli ospiti collocata nella parte opposta dell'appartamento. Le zampette scivolarono sul marmo, e il barboncino finì per cozzare contro il muro come un giocatore di hockey. «Bloomberg!» esclamò David. «Come sta il mio piccino?» Mise giù la valigetta e prese in braccio il batuffolo bianco, che gli leccò la faccia con la guizzante lingua rosa, mentre agitava freneticamente la coda mozza. «Non fare pipì sulla cravatta di papi, eh? Non farlo. Bravo, bravo. Tesoro, Bloomie ha fatto la sua passeggiata?»
   «Pete ha detto che Ricardo lo ha portato a spasso alle quattro.»
   David mise giù il cane e andò a prendere la posta, smistandola in varie pile come faceva sempre, in modo quasi ossessivo: le fatture, gli estratti conto, la pubblicità, la posta personale, i cataloghi di lui, i cataloghi di lei, le riviste, una cartolina... Una cartolina? Una semplice cartolina bianca col suo nome e con l'indirizzo scritti in caratteri neri. La girò.
   C'era una data: 22 maggio 2009. E, accanto, c'era un'immagine che lo turbò: il profilo inconfondibile di una bara, alta un paio di centimetri, disegnata a penna. «Helen! Hai visto questa?»
   La moglie lo raggiunse, impeccabile in un tailleur Armani turchese chiaro, con un doppio giro di perle coltivate appoggiato sul décolleté, a fare pendant con gli orecchini di perle che spuntavano da sotto i capelli perfettamente acconciati. Una bella donna, chiunque sarebbe stato d'accordo. «Visto cosa?» domandò. «Questa.» Lei esaminò la cartolina. «Chi l'ha spedita?» «Non c'è firma.» «Il timbro postale è di Las Vegas. Conosci qualcuno laggiù?» «Mah, non lo so. Ho qualche rapporto di affari... Così, su due piedi, non mi viene in mente nessuno.» «Forse è una promozione, una di quelle 'pubblicità civetta'», ipotizzò lei, restituendogli la cartolina. «Vedrai che domani, con la posta, arriverà qualcos'altro che la spiegherà.» Sì, era plausibile. Sua moglie era intelligente e di solito aveva un grande intuito. Eppure... «È di cattivo gusto. Una dannata bara. Dai, su, per favore...»
   >«Non arrabbiarti. Siamo tutti e due a casa a un orario civile. Non è fantastico? Ti va di andare da Tutti's?» Lui posò la cartolina sulla pila di pubblicità e le agguanto il sedere. «Prima o dopo essercela spassata?» domandò, sperando che la risposta fosse: «Dopo».
[...]

Mi sono dilungata un po' troppo lo ammetto v.v Allora cosa ne pensate? Avete mai pensato di leggerlo o l'avete già fatto?

10 commenti:

  1. Che bello questo incipit, Ambra v.v
    Ho sempre e ripeto, sempre, voluto leggere questo libro. *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, leggilo e non te ne pentirai! Promesso Sara :D

      Elimina
  2. Glenn Cooper è uno di quei scrittori che vedo sempre, ma che non ho ancora letto...l'incipit me gusta, dovrò recuperare il libro allora ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda c'è l'edizione economica a 5€ v.v è una lettura fantastica **

      Elimina
  3. Oddio, sembra vagamente inquietante.. ma potrebbe essere interessante! (:

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. E' uno dei libri più belli che ho letto :D

      Elimina
  5. Glenn Cooper è uno scrittore di cui ho letto vari libri: "La biblioteca dei morti", "Il libro delle anime" e "I custodi della libreria". Tutti superconsigliati:)

    RispondiElimina
  6. Devo leggere qualcosa di Glenn Cooper al più presto! Ne parlano tutti bene ;)

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*