sabato 20 settembre 2014

Hope They Translate! #14

Rubrica creata da me, di cadenza bimensile, in cui il sabato, vi informerò su libri non ancora tradotti in italiano, ma che Spero vivamente che le case editrici prendano in considerazione.

Buongiorno lettori **
Oggi vi propongo un altro appuntamento di Hope they translate (:
─────────────────────────────────────────────
Titolo: Paradigm (Paradigm, #1)
Autore: Ceri A. Lowe
Editore: Bookouture
Pagine: 382
Data di uscita (USA): 13 giugno 2014
Goodreads
Trama (trama tradotta da me):
Cosa succederebbe se la fine del mondo non sarebbe altro che l’inizio?
Alice Davenport si risveglia dalla febbre per trovare la sua madre andata e la città in qui vive devastata dalle tempeste - con pochi superstiti.
Quando Alice finalmente è in salvo, viene portata in un enorme bunker sotterraneo di proprietà della Paradigm Industries. Come le tempeste peggiorano, le porte si chiudono.
87 anni dopo, tra le rovine di Londra, i superstiti dalle Tempeste hanno reinventato la società. Il Modello mantiene un bilancio perfetto - con gli abitanti regolarmente congelati finché non sono necessari per l’Industria.
Il quindicenne Carten Warren sa’ che è giunto il suo momento. Risvegliatosi dalle catacombe come un contendente per il ruolo di Controllore Generale, è scritto nel suo destino che deve farcela - dove i suoi genitori hanno fallito.
Ma presto Carter scopre che il mondo è cambiato, in modo tale che inizia a mettere in discussione tutto ciò in cui ha creduto. Carter è costretto a combattere per coloro che lui ama e persino per la propria vita, sembra che la chiave per il futuro stia nei segreti del passato.
─────────────────────────────────────────────
Titolo: Loop (Loop, #1)
Autore: Karen Akins
Editore: St. Martin's Griffin
Pagine: 336
Data di uscita (USA): 21 ottobre 2014
Goodreads
Trama (trama tradotta da me):
Bree è una Shifter: La mutazione del suo cervello le permette di viaggiare nel tempo. I Shifters seguono regole severe durante i loro Viaggi, basate su un microchip nelle loro teste per dirigere e tracciare i loro movimenti attraverso il tempo e per prevenire qualcosa di misterioso e cattivo. La madre di Bree è una Viaggiatrice ed è stata ammonita - teorie dietro il suo mistero, rivelano il malfunzionamento del microchip, sabotato o forse qualcosa di più sinistro. Per pagare il biglietto di sua madre all’ospedale, Bree si procura un lavoro di contrabbando illegale attraverso i Viaggi. Bree combina un pasticcio, perdendo il suo pacco. Quando torna a recuperarlo, scopre di averlo già fatto - o almeno, la lei del futuro l’ha già fatto, e ha persino una relazione con un ragazzo carino che viene dal passato - assurdo! Accidentalmente porta quel ragazzo fantastico, Finn, nel futuro-presente. Cercando di risolvere la sua confusione, segue gli indizi della sua proiezione del futuro per mantenere l’integrità del tempoche è minacciata.

Cosa ne pensate di questi due inediti? Chi di voi vorrebbe trovarli tradotti nelle nostre librerie?! :D

5 commenti:

  1. Mmmmm direi che Loop è quello che mi attira di più! La trama è davvero ingarbugliata... ma la bellezza dei viaggi nel tempo sta proprio lì, no? *-*

    RispondiElimina
  2. Uh, che carino, "Paradigm"! *____*

    RispondiElimina
  3. Okay, Loop mi ispira troppo. O lo prendo in lingua, oppure incrocio le dita ed aspetto che lo traducano!

    RispondiElimina
  4. Paradigm lo conoscevo e mi ispira davvero tanto *_*

    RispondiElimina
  5. Il primo è molto interessane, ma mi ricorda vagamente Divergent (per la copertina). Anche il secondo però mi ha catturata...

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*