giovedì 13 ottobre 2016

Recensione: "Antiche Voci da Salem' di Adriana Mather

Buongiorno lettori!
oggi vi parlo di un libro che ha avuto moltissimi pareri positivi, sia in patria, che qui in Italia. Moltissime blogger lo hanno amato e io.. non potevo che unirmi al coro delle recensioni super positive. E' stato un libro divertente e appassionante, una storia da leggere tutta d'un fiato!
──────────────────────────
Titolo: Antiche Voci da Salem (How to Hang a Witch, #1)
Autore: Adriana Mather
Editore: Giunti
Data di pubblicazione: 31 Agosto 2016
Pagine: 384
Prezzo: €16,00
Goodreads  |  Amazon
Trama:
Salem, ai giorni nostri: quando Samantha Mather si trasferisce nell'antica casa avita per stare vicina al padre, ricoverato perché misteriosamente in coma, trova in città un’accoglienza piuttosto fredda. Sono passati ormai tre secoli da quando il suo antenato Cotton Mather è stato protagonista del processo alle streghe, firmando il trattato usato a fondamento delle condanne, ma i rancori che allora avevano spaccato la comunità sono ancora terribilmente vivi. Isolata e avvolta dall'ostilità gelida degli Eredi delle presunte streghe, Samantha si trova intrappolata in un complicato groviglio in cui passato e presente si intrecciano pericolosamente. Soltanto Jaxon, figlio della migliore amica del padre e segretamente attratto dalla ragazza, sembra immune a quell'odio, almeno finché Samantha non entra in contatto con l’affascinante Elijah, uno spirito tragicamente coinvolto nelle antiche vicende storiche, e le cose si complicano. Samantha scopre un modello ricorrente nei secoli, in base al quale le famiglie dei perseguitati e dei persecutori pagano un terribile tributo di morti. C’è solo una speranza per evitare che la storia si ripeta: svelare i segreti del passato fra odi antichi e passioni, e rinunciare a qualcosa di sé per aprirsi a un sentimento nuovo.


RECENSIONE
Non sapevo proprio cosa aspettarmi da questo libro, la trama non l'avevo letta, ma il fatto che mi sarei trovata tra le strade di Salem e avrei incontrato delle Streghe era abbastanza per farmi aprire questo romanzo. Non è certo una storia perfetta, alcuni dettagli mi han fatta storcere il naso, ma le recensioni positive e il fatto che la mia collega lo abbia letto in un paio di giorni mi hanno spinta a leggere voracemente ogni pagina.
L'inizio del libro non è lento, anzi si viene subito catapultati nella realtà creata da Adriana e questa cosa mi ha un po' scombussolata. Gli eventi strani iniziano subito ad accadere non ti lasciano nemmeno il tempo di ambientarti e di conoscere quelli che sarebbero poi i nostri compagni di avventura, ma nonostante questa cosa che in genere mi avrebbe spinta a continuare con diffidenza, la storia mi ha catturata immediatamente, tant'è che ho terminato il libro in un giorno e mezzo - cosa molto rara se mi conoscete bene!
Ci ritroviamo subito tra i corridoi del liceo di Salem, dove Samantha viene guardata di malocchio da tutti gli studenti, tranne Jaxon il suo vicino di casa. Le persone che la mettono sotto una brutta luce sono gli Eredi, discendenti delle prime vittime di impiccagione avvenuti a Salem, proprio a causa di un antenato di Samantha, Cotton Mather. Sam si ritrova addosso gli occhi infuriati di tutti quanti nonostante lei voglia solo inserirsi nel contesto scolastico, ma avvengono fatti che certamente non l'aiutano, facendola vedere come una strega. Sin dal suo arrivo in città iniziano ad accadere cose strane e pericolose, famigliari degli Eredi iniziano ad avere degli incidenti e alcuni perdono la vita e la città crede che queste abbiano avuto inizio a causa di Sam; non possono immaginare quanto abbiano ragione, non perché Samantha sia la responsabile diretta di questi avvenimenti, ma perché c'è una maledizione sulla città e lei era il tassello mancante per metterla in marcia.
Ovviamente tutta la faccenda Streghe-Maledizione-Magia-Eredi mi ha intrigata moltissimo. L'autrice ha creato tutti questi legami con maestria, ogni tassello si incastra alla perfezione per arrivare ad una soluzione che non ha nemmeno una crepa nel racconto.
Non è stata solo brava nel creare una storia perfettamente intrigante, ma anche a caratterizzare ogni singolo personaggio. Sono rimasta sorpresa dal fatto che avesse affibbiato alla protagonista del libro un vero e proprio caratteraccio, una testa calda, scorbutica e sempre pronta a ribattere, ma venendo a sapere del suo passato non possiamo biasimarla. I personaggi maschili, Elijah e Jaxon, li ho apprezzati molto per innumerevoli ragioni; tanto per iniziare credo di avere una cotta per entrambi, hanno dei caratteri totalmente differenti, ma hanno un cuore d'oro. Per quanto riguarda le Eredi, ero convinta fossero le cattive della storia, ma mi sono resa conto che sarebbero le persone che frequenterei io nella vita reale, le ho adorate.
Ciò che caratterizza maggiormente questo libro, però, è la storia che racchiude. Non solo un'opera di fantasia, ma contiene parecchi spunti alla realtà, basta pensare che Cotton Mather è stato davvero un suo antenato e curiosa dalla storia della propria famiglia si è messa in viaggio alla scoperta di Salem - la vera Salem, non quella che ci presenta nel romanzo - solo per scoprire qualcosa in più sui suoi antenati e sulle azioni che hanno commesso. Sono rimasta affascinata nel leggere le note dell'autrice e l'ammiro per aver messo in mostra così tanto della sua storia personale come se nulla fosse.
Per concludere, mi sono ritrovata con il fiato sospeso dall'inizio alla fine e neanche per un secondo ero vicina a scoprire la verità. Non fosse per il fatto che l'inizio mi ha lanciata nel pieno dell'azione e che la fine sia stata un po' campata per aria avrei dato il massimo dei voti, ma devo togliere mezzo punto. Sono convinta che l'avventura con Samantha non sia finita qui, troveremo sicuramente qualcosa di sorprendente ad attenderci nel secondo volume della serie.
Tempo di lettura: 2 giorni

2 commenti:

  1. Devo assolutamente leggere questo libro! Dopo la tua recensione lo devo prendere ;)

    RispondiElimina
  2. Ero un po' in dubbio ma la tua recensione mi ha incuriosito ancora di più!!! Me lo segno ;) Maria

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*