giovedì 19 gennaio 2017

BlogTour 'L'Esercito dei 14 Bambini' 4°Tappa
Parallelismi con Libri Simili

Buongiorno lettori!
oggi ho l'onore di ospitare una tappa di un BlogTour che spero proprio vi stia piacendo. Il libro in questione è l'Esercito dei 14 Bambini e io gli faccio il filo dal momento in cui l'ho visto nelle prossime uscite.
Per questa tappa vi voglio parlare dei libri simili: ci sono parecchi libri distopici in cui gli autori si concentrano sui bambini, e nella maggior parte dei casi sono anche gli unici a sopravvire. Ad essere sincera mi intrigano sempre moltissimo le trame in cui queste giovani menti devono cavarsela senza l'aiuto di un adulto; oltre a questo vi citerò anche dei libri dove l'ambientazione è una sola, ovvero un posto chiuso dove l'unica grande difficoltà è la sopravvivenza.
──────────────────────────
Titolo: L'Esercito dei 14 Bambini (Monument, #1)
Autore: Emmy Laybourne
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 19 Gennaio 2017
Pagine: 320
Prezzo: €9,90
Goodreads  |  Amazon  |  Pagina Ufficiale
Trama:
Quattordici studenti di diverse età sono rimasti intrappolati all’interno di un gigantesco supermercato a Monument, in Colorado. Lì dentro c’è tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno: cibo di ogni genere, vestiti, videogiochi e libri, farmaci e ogni tipo di bevanda alcolica… e senza la supervisione di un adulto possono fare quello che vogliono. Potrebbe anche essere divertente. Purtroppo la verità è che fuori da lì il genere umano sta scomparendo a causa di catastrofi naturali e della dispersione di sostanze chimiche nell’atmosfera che, a seconda del gruppo sanguigno, possono provocare nelle persone disturbi paranoidi, accessi di violenza o addirittura la morte. I bambini devono rimanere all’interno, costretti ad attrezzarsi per la sopravvivenza, senza sapere se potranno mai uscire. Nonostante la giovane età, saranno in grado di cavarsela e guadagnarsi un futuro?


POTRESTI ANCHE AMARE...
Titolo: The Young World (The Young World, #1)
Autore: Chris Weitz
Editore: Sperling & Kupfer
Stato: Conclusa
Altri Libri della Serie: The New Order | The Revival
Trama:
Il mondo che conosci è finito. Da oggi non conta chi sei stato, ma solo chi saprai essere.
Sono bastati due mesi perché un misterioso virus decimasse la popolazione di tutto il mondo: uomini, donne, bambini. Solo gli adolescenti sono stati risparmiati.
In questa nuova società senza regole, dove ogni ordine sociale è scomparso, i giovani sopravvissuti si sono organizzati in tribù e hanno imparato, a modo loro, a farsi strada in una realtà sempre più ostile. New York è ormai una città fantasma e la violenza regna sovrana. Ma a Washington Square, il giovane Jeff è riuscito a ricostruirsi una vita, seppur precaria, insieme al fratello maggiore Wash e Donna, la ragazza di cui è segretamente innamorato. Quando però, raggiunti i diciotto anni, Wash viene colpito dal virus e muore, Jeff decide di avventurarsi nella città insieme ai suoi amici. Perché qualcosa gli dice che là fuori c’è un modo per far tornare tutto come prima e salvare l’umanità…
Questa trilogia ho avuto l'occasione di leggerla ed è molto carina. Ad essere sincera gli adulti sono sopravvissuti solo nell'altra metà del mondo, quindi i ragazzi ci sono solo in America, ma la trama mi ha ricordato moltissimo questi tre libri. Ovviamente ve li consiglio!
──────────────────────────────────────────────

Titolo: I Fuochi di Tegel (Berlin, #1)
Autore: Fabio Geda e Marco Magnone
Editore: Mondadori
Stato: In Corso
Altri Libri della Serie: L'Alba di Alexanderplatz | La Battaglia di Gropius
Trama:
È l'aprile 1978: sono passati tre anni da quando un misterioso virus ha decimato uno dopo l'altro tutti gli adulti di Berlino. In una città spettrale e decadente, gli unici superstiti sono i ragazzi e le ragazze divisi in gruppi rivali, che ogni giorno lottano per sopravvivere con un'unica certezza: dopo i sedici anni, quando meno se lo aspettano, il virus ucciderà anche loro. Tutto cambia quando qualcuno rapisce il piccolo Theo e lo porta via dall'isola dove viveva con Christa e le ragazze dell'Havel. Per salvare il bambino, Christa ha bisogno dell'aiuto di Jakob e dei suoi compagni di Gropiusstadt: insieme dovranno attraversare una Berlino fantasma fino all'aeroporto di Tegel, covo del più violento gruppo della città. Là, i fuochi che salgono nella notte confondono le luci con le ombre, il bene con il male, la vita con la morte.
E quando sorgerà l'alba del nuovo giorno, Jakob e Christa non saranno più gli stessi.
Chiunque di voi sia aggiornato sulle uscite degli ultimi due anni, saprà che una coppia di autori italiani ha iniziato a scrivere una serie di libri dove sono proprio i bambini a sopravvivere! Non sappiamo ancora cos'è successo agli adulti, ma è una delle serie che mi incuriosisce di più, non vedo l'ora di scoprirne di più.
──────────────────────────────────────────────

Titolo: Gone (Gone, #1)
Autore: Micheal Grant
Editore: Rizzoli
Stato: Interrotta al 1° libro
Altri Libri della Serie: Hunger | Lies | Plague | Fear | Light
Trama:
Non ci sono state esplosioni quando è successo. Niente esplosioni, lampi o fremiti nell'aria. Semplicemente, un attimo prima gli adulti c'erano e quello dopo non c'erano più. Nessuno sa spiegare che cosa sia successo, né perché, né tantomeno che cosa sia la forza impenetrabile che impedisce a chiunque di uscire dalla città. Ma i telefoni non funzionano, e chiedere aiuto (a chi, poi?) è impossibile. Abbandonati a se stessi, i ragazzi si riuniscono in bande, litigano, eleggono capi, meditano tradimenti. Il mondo non è più quello che conoscevano, ma anche loro sono diversi, e non solo perché l'assenza di insegnanti e genitori rileva il vero carattere di amici e compagni di scuola, ma soprattutto perché alcuni si accorgono di possedere strani, pericolosi poteri...
Non sapevo di questa serie prima di ancapparmici per caso qualche giorno fa, ma adesso voglio leggerla! L'argomento è sempre lo stesso, ma ha un che di novità. Peccato che la Rizzoli ne abbia interrotto la pubblicazione in Italia
──────────────────────────────────────────────

Titolo: Wool (Silo, #1)
Autore: Hugh Howey
Editore: Fabbri
Stato: Conclusa
Altri Libri della Serie: Shift | Dust
Trama:
Cosa faresti se il mondo fuori fosse letale e l’aria che respiri potesse uccidere? Se vivessi in un luogo dove ogni nascita richiede una morte e le tue scelte possono salvare vite o distruggerle? Questo è il mondo di Wool. In un futuro apocalittico, in un paesaggio devastato e tossico, una comunità sopravvive rinchiusa in un gigantesco silo sotterraneo. Lì, uomini e donne vivono prigionieri in una società piena di regole che dovrebbero servire a proteggerli. Il rispetto delle leggi è affidato allo sceriffo Holston, un uomo lucido e malinconico che vive nel ricordo della moglie scomparsa. Dopo anni di servizio integerrimo, un giorno, a sorpresa, rompe inaspettatamente il più grande di tutti tabù e chiede di uscire, di andare fuori, incontro alla morte. La sua fatidica decisione scatena una serie di terribili eventi. A sostituirlo è nominato un candidato improbabile, un tecnico specializzato del reparto macchine: Juliette. Ora che il silo è affidato a lei, imparerà presto a sue spese quanto il suo mondo è malato. Juliette è abituata ad aggiustare le cose e vuole vederci chiaro: com’è nato il silo? E chi ha interesse a mantenervi l’ordine, tanto da arrivare a uccidere? Forse il silo è in procinto di affrontare ciò che la storia ha lasciato solo intendere e che i suoi abitanti non hanno mai avuto il coraggio di sussurrare. Rivolta.
Non so' per quale motivo, ma il fatto che in questo libro bisogna sopravvivere all'interno di un supermercato, mi ha fatto venire in mente questa trilogia in cui bisogna sopravvivere in un Silo, nonostante sia stato progettato apposta per la sopravvivenza. E' comunque un'altra serie che vi consiglio (:

2 commenti:

  1. Non mi ero resa conto ci fossero tanti libri su questo genere, ma credo che mi annoterò anche The Young World.

    RispondiElimina
  2. Adoro i distopici e scoprire titoli nuovi mi fa sempre piacere!
    Purtroppo mi lasciano un po' perplessa quelli in cui le persone, arrivate all'età adulta, muoiono. Mi sollevano un sacco di domande, ma se mi capita, uno lo proverò a leggere. Mi incuriosisce tantissimo, oltre al libro protagonista del blogtour L'esercito dei 14 bambini, anche Wool *-*

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*