venerdì 25 agosto 2017

Recensione: 'Paper Palace' di Erin Watt

Buongiorno lettori!
oggi finalmente è arrivato il giorno che molti di noi aspettavamo! Paper Palace è finalmente online e possiamo tornare in compagnia di Reed ed Ella e di tutti quei figaccioni dei Royals! Se volete averlo tra le mani dovrete attendere una decina di giorni in più, ma a parer mio ne vale la pena aspettare, non vedo l'ora di comprare la mia copia e tenerla stretta tra le mani!
──────────────────────────
Titolo: Paper Palace (The Royals, #3)
Autore: Erin Watt
Editore: Sperling & Kupfer
Data di pubblicazione: 25 Agosto 2017 (eBook) | 05 Settembre 2017 (cartaceo)
Pagine: 320
Prezzo: €17,90
Goodreads  |  Amazon
Trama:
Da una parte c'è lei: Ella Harper. Diciassette anni, grinta da vendere e un conto in sospeso con la vita. Dall'altra ci sono loro: i Royals. Cinque fratelli. Ricchi, magnetici, sexy e... odiosi. Un patto che nasconde più di un segreto. E una convivenza forzata. Le scintille saranno solo l'inizio!


RECENSIONE
Se avete letto 'Paper Prince' saprete che termina in un modo talmente sensazionale, da lasciarci con la bocca aperta, che è impossibile non volere iniziare subito il terzo volume. Ho terminato il secondo a metà giugno, e ho subito iniziato 'Paper Palace' - la versione inglese, ovviamente. Se vi state chiedendo se il romanzo è difficile da leggere e capire, la risposta è no: ho capito quasi tutto, magari qualche parola non la conoscevo, ma grazie al contesto si poteva intuire con facilità il suo significato.
A differenza dei primi due, questo terzo non lo classificherei solo come un New Adult, ma anche come un mistery. L'adrenalina è alta sin dall'inizio, la concentrazione è tanta e soprattutto la curiosità di sapere come siano potute accadere certe cose. La morte inaspettata di un personaggio fa ricadere i sospetti su uno dei bei fratellini, non sarà certamente un anno facile per lui, sempre visto di cattivo occhio, per la prima volta snobbato, deriso ed evitato da quasi tutta la scuola, tranne da Ella che non ha dubbi sulla sua innocenza, nemmeno quando la polizia porta delle prove che sembrano a prova di bomba. Oltre questo, c'è il ritorno dalla tomba di un personaggio che pensavamo non avremmo mai incontrato, ci sono parecchie domande intorno a questa persona che devono venire a galla.
Come avevo già notato in Paper Prince, i personaggi stanno crescendo a vista d'occhio, si fidano totalmente gli uni degli altri e sono ormai diventati indispensabili per la felicità altrui, Ella in questo volume dovrà separarsi momentaneamente dai Royals e finirà per soffrirne parecchio, ma senza piangersi addosso, anzi cercherà di volgere la situazione dalla sua parte. I fratelli li ho trovati meno svalvolati, non combinano grandi guai, questo perché uno di loro rischia la prigione a vita. Il nuovo personaggio non mi è andato molto a genio, sin dall'inizio l'ho trovato antipatico, una di quelle persone che devono avere tutto dalla vita e alla minima cosa che gli viene negata è la fine del mondo!
Come è successo nel libro precedente, i capitolo sono un'alternanza di punti di vista di Ella e Reed, che sono anche i protagonisti indiscussi di questo nuovo libro. Ammetto che un po' si è sentita la mancanza degli altri protagonisti, ma la vicenda è talmente coinvolgente che ti accorgi soltanto alla fine della mancanza di qualcosa.
Per quanto riguarda lo stile con cui è scritto il romanzo è superbo. Non ho trovato grandi difetti, forse una leggera mancanza di caratterizzazione dei personaggi, ma come ho detto la situazione adrenalinica è talmente incredibile che ti accorgi solo in seguito dei piccoli problemi. La lettura procede fluida - nonostante non sappia benissimo l'inglese -, la trama è divertente e accattivante, misteriosa e passionale, diversa dai precedenti, decisamente più intensa e problematica. Il finale suggerisce la fine del filone di Reed ed Ella, ma sono sicura che nei romanzi successivi torneranno anche se non come protagonisti. Questa trilogia è perfetta per passare qualche giorno a sognare e dimenticarsi dei problemi della vita reale, è un passatempo sensazionale che consiglio a tutti voi.
Tempo di lettura: 4 giorni

Nessun commento:

Posta un commento

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*