martedì 15 settembre 2015

Recensione: 'Credimi, sto Mentendo' di
Mary Elizabeth Summer

Buongiorno lettori!
oggi vi parlo di una lettura che attendevo davvero da molto tempo! Non molto tempo dopo che ho aperto il blog ve ne avevo già parlato, inserendolo nella rubrica Hope they Translate; potete quindi immaginare la scintilla che si è accesa nei miei occhi quando ho scoperto che la Newton Compton l'avrebbe pubblicato qui da noi!
Era da qualche mese ormai che non leggevo un libro appena approdava tra le mie mani, ma non ho saputo resistere con questo: appena è arrivato ho iniziato a leggerlo** Ovviamente mi è piaciuto moltissimo e spero di non dover attendere molto per il seguito, sono davvero molto curiosa!
──────────────────────────
Titolo: Credimi, sto Mentendo (Trust Me, #1)
Autore: Mary Elizabeth Summer
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 03 Settembre 2015
Pagine: 281
Prezzo: €9,90
Goodreads  |  inMondadori
Trama:
Julep Dupree dice un sacco di bugie e conosce bene l’arte del raggiro. Suo padre, anche lui un esperto truffatore, l’ha mandata all’esclusivo St Agatha High, a Chicago, proprio per farla socializzare con i figli dell’alta società. E Julep non perde tempo: riesce perfino a guadagnare un po’ di soldi organizzando piccole truffe per far ottenere ai suoi compagni di classe il massimo dei voti. Il suo obiettivo è riuscire ad arrivare fino alla prestigiosa università di Yale. Ma quando un giorno torna a casa, ad attenderla c’è una brutta sorpresa: l’appartamento è stato svaligiato e suo padre è scomparso. Con l’aiuto del suo migliore amico, Sam, e del ragazzo più ambito della scuola, Tyler, Julep cercherà di seguire le tracce che l’uomo ha lasciato dietro di sé: e non sarà facile tra criminali che le danno la caccia e torbidi segreti di famiglia. Ora per lei non c’è più tempo da perdere, è giunto il momento di mettere in pratica tutti i trucchi che il padre le ha insegnato.


RECENSIONE
Per quanto mi riguarda il libro è davvero una novità: ho letto molti thriller, ma nessuno aveva come protagonista un'artista della truffa quindicenne. Julep Dupree non è un'adolescente come tutti gli altri: le sue preoccupazioni non sono con chi andare al ballo scolastico o cosa fare al doposcuola, lei ha un'idea ben chiara su cosa vuole nel suo futuro e la risposta è Yale, ma per permettersi la retta dovrà impegnarsi molto, non viene da una famiglia ricca come tutti gli altri studenti della St.Agatha, quindi deve lavorare parecchio. Per 'lavoro' non intendo la cameriera o la barista al doposcuola, no, quello che Julep fa è aiutare gli studenti della sua scuola a manipolare i loro genitori, gli provvede falsi documenti di identità, false patenti di guida e molto altro: ovviamente i suoi 'clienti' devono sborsare una bella cifra per i servizi della piccola truffatrice, ma ne rimangono sempre molto soddisfatti.
La vita di Julep sembra essersi ormai stabilita quando un giorno, al suo rientro da scuola, ritrova il suo appartamento sotto sopra come se qualcuno avesse cercato disperatamente qualcosa, ma la cosa più preoccupante è che suo padre non è in casa e non risponde nemmeno alle sue chiamate. Con l'aiuto del suo migliore amico - e complice nella maggior parte delle truffe - scoverà una pistola e un bigliettino scritto in codice da suo padre, su questo non ci sono dubbi.
Devo ammettere che la storia mi ha preso sin dalle prime pagine, mi sono sentita trascinata e coinvolta nella storia di Julep sin da subito e non mi capita spesso. Ogni pagina che divoravo mi sentivo sempre più nella storia e riuscivo a percepire le emozioni della ragazza, questo grazie allo stile dell'autrice e al fatto che faceva parlare e faceva ragionare la protagonista direttamente con noi lettori.
Julep è una ragazza molto matura per la sua età, questo grazie al suo passato: è cresciuta solo con il padre - la madre li ha abbandonati senza una ragione precisa e penso venga approfondito nel secondo libro - che le ha insegnato tutto sul mondo della truffa, le ha insegnato a non fidarsi delle persone, per ciò ci va molto cauta con chi non conosce. Anche se è molto sveglia non vede alcune cose che sono palesi come l'amore che Sam prova verso di lei - fatto che è abbastanza ovvio sin dalle prime pagine - e da' subito molta fiducia al ragazzo più bello e famoso di tutta la storia anche se all'inizio la cosa puzza molto. Mi sono affezionata moltissimo alla ragazza, il suo modo di ragione è fantastico e il modo in cui reagisce davanti a certi accadimenti è da ammirare.
Sam è un ragazzo d'oro, disposto ad aiutare sempre Julep nonostante i genitori siano contrari e nonostante rischi ogni volta di finire in grossi guai, ma d'altronde è innamorato da sempre di lei e cosa non si fa per amore? Purtroppo nonostante sia sempre pronto ad aiutare la protagonista non mi ha trasmesso granché, non è riuscito a farsi spazio nel mio cuore al contrario di Tayler. In ogni libro sono sempre attratta dal ragazzo bello e ricco e questa volta è toccato a Tayler Richland; si è avvicinato un po' per caso a Julep e il modo in cui è successo è un po' sospetto, ma il modo in cui si atteggia con la ragazza mi ha subito conquistata: sempre disposto ad aiutarla e a sostenerla moralmente a qualsiasi ora.
La storia è stata talmente coinvolgente che non riesco a smettere di pensarci e a domandarmi come proseguirà il secondo libro, sicuramente ci verranno date moltissime risposte e quasi sicuramente verremo inondati di altri mille interrogativi! Sono stata rapita dalle pagine non appena è iniziata la ricerca del padre di Julep e ogni volta che trovavano un indizio il mio cuore saltava un battito. Ovviamente essendo un thriller non manca assolutamente di colpi di scena, anzi spesso sono andata a rileggere diverse righe indietro perché non potevo crederci!
Non so cos'altro dirvi per farvi capire quanto mi è piaciuto! Spero lo leggerete anche voi (:
Tempo di lettura: 3 giorni

Cosa ne pensate lettori? Lo aspettavate anche voi da tanto quanto me? Lo avete già acquistato? :D

10 commenti:

  1. *__* mi incuriosisce da matti! Non vedo l'ora di leggerlo! :)

    RispondiElimina
  2. Dalla tua recensionen promette benissimo! lo voglio leggere al più presto! :D

    RispondiElimina
  3. Stupendo! *-* Ce l'avevo già in lista, ma dopo aver letto la tua recensione non vedo l'ora di comprarlo e leggerlo! *-*

    RispondiElimina
  4. Ehi, bella recensione e bel blog *-*
    Io ho finito di leggere questo libro da poco e l'ho trovato abbastanza deludente... Non so, mi è sembrato che l'autrice non osasse scrivere un thriller davvero "thrilleroso", per paura di allontanarsi dalle classiche storie Y/A ben consolidate...
    Un libro che parte molto bene, ma che in realtà poi si rivela inconsistente man mano che si va avanti, anche se in definitiva è un libro gradevole c:
    Se vuoi leggere le mie perplessità riguardo a questo romanzo passa da me, qui c: .
    Ciao!
    _Rainy_

    RispondiElimina
  5. Mi è piaciuto tantissimo! Spero solo di poter avere presto il seguito nelle mie mani e di rileggere di Julep e Sam *^*

    RispondiElimina
  6. Ce l'ho ma non l'ho ancora letto, ho troppi libri a cui dare la priorità, ma magari durante le vacanze mi ci metto!

    RispondiElimina
  7. Ma grazie!!! Ultimamente vado sempre più spesso alla ricerca di libri simili,sono stanca dei romance. Non avevo mai sentito parlare di questo libro ma la tua recensione mi è bastata,prendo subito nota e cerco anche il seguito che suppongo e spero sia già uscito

    RispondiElimina
  8. Però, interessante. L'avevo già intravisto, ma non gli avevo mai dato troppa importanza! Un thriller con una protagonista così giovane è senz'altro originale.

    RispondiElimina
  9. Questo libro è nel mio Kindle da un bel po',ma non l'ho ancora letto. Per ora sono nella fase thriller,cerco letture coinvolgenti quindi magari lo inizio!

    RispondiElimina
  10. Wow che bella recensione :)
    Non ho ancora avuto modo di leggerlo, ma l'ho aggiunto in lista sin dal primo giorno d'uscita :)
    La trama è molto avvincente, inoltre ho letto molti pareri entusiasti, credo proprio che questo Thriller meriti...
    Da leggere quanto prima :)

    RispondiElimina

Ora che sei passato e teoricamente hai letto questo post, lasciami un commento *3* eddai cosa ti costa! :DD
Graazie *-*